microneedling
  • Viso
  • by maisonb
  • 23 Giugno 2020
  • 4
  • 0

Microneedling cos’è?

Il Microneedling chiamato anche MICRO NEEDLING o semplicemente NEEDLING è una tecnica di
ringiovanimento non invasiva che permette il trattamento di:

  • Microneedling Viso;
  • Decolleté;
  • Corpo.

Con la tecnica del Microneedling possiamo trattare una serie di inestetismi, come:

  • Cicatrici da Acne;
  • Macchie;
  • Smagliature;
  • Rughe;
  • Acne;
  • Cellulite;
  • Occhiaie;
  • Rimpolpamento Labbra;
  • Alopecia;
  • Perdita di capelli.

Questa tecnica è ormai un trattamento molto richiesto, grazie alla sua efficacia e alla velocità con la quale si raggiungono risultati eccellenti nella cura degli inestetismi sopra indicati.

Il Microneedling o Micro Needling chi può farlo

Il Microneedling o Micro Needling sono la stessa cosa, e si differenziano da NEEDLING essenzialmente per la misura degli strumenti che vengono utilizzati:

  • è una tecnica adottata da ESTETISTE e MEDICI, per correggere gli inestetismi di viso o corpo come Rughe, Cicatrici, Smagliature, Occhiaie, e per essere eseguita è necessario utilizzare macchinari rientranti nella legge che elenca gli strumenti e i macchinari autorizzati all’uso da parte delle Estetiste, con aghi per microneedling (cartucce sterili), che non possono superare i 0,5 mm di profondità e di diametro.
  • Il NEEDLING è una tecnica più invasiva, che può essere utilizzata solo da personale medico perché vengono utilizzati strumenti differenti non autorizzati alle estetiste. Nello specifico a livello medicale vengono utilizzati aghi per microneedling con profondità e diametro superiori allo 0,6 con profondità che possono arrivare anche a 2.5mm. Il needling medicale viene utilizzato per inoculare anche farmaci per inestetismi più importanti, o per eseguire meso-terapia.

Oggi a livello gergale tutti utilizzano indistintamente i 3 termini per identificare le stessa tecnica.

Microneedling Come Funziona

Il MICRONEEDLING è sostanzialmente una “micro perforazione” dello strato cutaneo più superficiale.
Il funzionamento è assai semplice, ma decisamente efficace. Con questa tecnica si creano migliaia di “micro fori” dal diametro e dalla profondità di 0,5 mm.
I “Micro Fori”, generati da una cartuccia sterile comandata da un dermografo, risultano essere superficiali, nello strato cutaneo detto EPIDERMIDE e precisamente non si oltrepassa lo strato CORNEO.
Lo strato CORNEO è formato da cellule che vengono continuamente eliminate e sostituite da altre sintetizzate negli strati più profondo: quello BASALE.

Il Microneedling con questo piccolo “trauma” causa una reazione dell’EPIDERMIDE che si traduce in una produzione chimica di nuovo COLLAGENE e un rilascio di FATTORI di CRESCITA che servono a promuoverne ulteriore produzione.

Il Microneedling cosa fa

Il microneedling cosa e come rigenera. Il Microneedling fa sì che la produzione di collagene e il rilascio di fattori di crescita, non solo generano un miglioramento della zona trattata visibile fin dalla prima seduta, ma anche che l’effetto sia in progresso continuo nei 6 mesi successivi.

Il Microneedling, (dall’inglese MICRO-PERFORAZIONE), abbiamo detto è una tecnica NON INVASIVA che lavora lo strato più superficiale del DERMA.
Per capire meglio il funzionamento del Microneedling, dobbiamo prima avere chiaro in maniera anche semplice la composizione istologica della nostra cute, che può essere suddivisa in tre strati principali:

  • EPIDERMIDE: lo strato più superficiale della pelle, è lo strato che ci protegge dagli
    agenti esterni. L’epidermide è a sua volta costituito da più strati, ognuno di loro con un
    ruolo specifico: strato Corneo, strato Lucido, strato Granuloso, strato Spinoso, e strato
    Basale;
  • DERMA: è uno strato molto più spesso rispetto all’EPIDERMIDE, si presenta ricco di vasi
    sanguigni e terminazioni nervose, ed è composto da Collagene ed Elastina;
  • IPODERMA: è lo strato detto “sottocutaneo” è composto essenzialmente da grasso con
    la funzione di proteggere il corpo da sbalzi di temperature.

Il Microneedling lavora meccanicamente nello strato dell’epidermide, e precisamente i micro-fori non oltrepassano lo strato CORNEO. La reazione della cute a queste “micro lesioni” sta nella produzione di una fibra molto importante come il COLLAGENE e i fattori di crescita, che servono a produrre ancora Collagene
successivamente. Ecco perché il risultato del trattamento di Microneedling è visibile dalla prima seduta, e per alcuni mesi
successivi.

Che prodotti utilizzare per il Microneedling

I prodotti per il trattamento di Microneedling, devono avere una serie di caratteristiche importanti:

  • Devono essere STERILI;
  • Hanno una composizione ricca di principi Attivi
  • Devono avere meno emolienti e additivi possibili.

A differenza di un cosmetico classico, un prodotto da Microneedling, deve penetrare fino alla strato CORNEO, e per cui necessario che il prodotto non abbia additivi che possano danneggiare la cute o creare infezioni, deve essere sterile, e deve avere un’alta percentuale di attivi funzionali al risultato, entro le norme stabilite per legge.

Cosa applicare dopo il Microneedling?

E’ importante coadiuvare il trattamento di Microneedling appllicando una linea di prodotti domiciliari, che abbiano una serie di caratteristiche.
Molto importante è l’utilizzo di prodotti professionali che non contengano troppi emolienti o additivi che disturbano il processo di guarigione, o che addirittura causano infezioni batteriche. Anche se si tratta di una “micro” lesione, è importante utilizzare prodotti che non provochino una infezione, un’irritazione o un’allergia alla cute in fase di guarigione.
Attenzione massima ai principi attivi, che devono aumentare la funzionalità del trattamento. Per esempio è importante utilizzare prodotti con: Collagene Marino, Vitamina C, Acido Ialuronico, Aloe Vera, Cellule Staminali come il RESVERATROLO, PANTENOLO ecc..
Inoltre è importante utilizzare una crema giorno che oltre ai nutrienti e attivi sopra citati, abbia una protezione minima SPF 50, un Siero nutriente al collagene giorno e uno ricco di acido Ialuronico per la notte. Utilizzare prodotti detergenti con una funzione levigante, riequilibrante, qualità per esempio dell’Acido Citrico, e con funzione di protezione al foto-invecchiamento, idratante, schiarente, qualità dello Squalene.
Una sostanza molto utile con la funzione antiossidante è il TOCOFEROLO o meglio conosciuta come VITAMINA E.

Cosa possiamo trattare con il Microneedling

Con il Microneedling possiamo trattare una serie di inestetismi sul viso e sul corpo, ovviamente utilizzando gli strumenti adatti, gli aghi da Microneedling adeguati ad ogni intervento e con i prodotti abbinati che rispondano ai requisiti che abbiamo elencato in precedenza.
Gli inestetismi che possiamo trattare sono:

  • Adiposità localizzate come Cellulite e Doppio mento;
  • Alopecia;
  • Discromie della Cute (abbinato a prodotti BBGlow);
  • Cicatrici;
  • Smagliature;
  • Rughe;
  • Perdita di tonicità e del tono del viso e del corpo;
Differenze tra Dermaroller e trattamento professionale

Il Microneedling si può eseguire in più modi:

  • A secco presso Estetiste professioniste in cabine di centri o istituti di bellezza abilitati con dermapen o dermografo, senza inserimento diretto di prodotti, ma con un protocollo che prevede più step (es. detersione, preparazione della cute, maschere
    lenitive di fine trattamento, etc…)
  • Con inserimento di prodotti durante il trattamento (Mesoterapia), ma solo presso medici, all’interno di cabine di cliniche o istituti medici autorizzati;
  • A casa con l’utilizzo di un dermaroller senza inserimento di prodotti durante la microforatura, ma con maschere lenitive di fine trattamento.

Presso le estetiste possiamo usufruire di un trattamento completo di vari passaggi che preparano la cute, i migliori istituti di bellezza, utilizzano prodotti certificati appositi per questo tipo di trattamento, e un protocollo di preparazione della pelle studiato per creare meno irritazioni o allergie possibili agli utenti.

Cos’è il dermaroller?

Come si usa il dermaroller – Microneedling dove si compra?

Il dermaroller è un rullo ricoperto da microaghi dal diametro e dalla lunghezza variabile. E’ consigliato acquistare il dermaroller presso estetiste autorizzate che consigliano in base al tipo di pelle, età e altri fattori, la misura e i prodotti più adatti per un trattamento domicialiare. E’ assolutamente sconsigliato acquistare il dermaroller, ed eseguire il trattamento a casa senza il consiglio di un professionista che valuta l’inestetismo e il tipo di pelle da trattare.

Dove comprare il trattamento di Microneedling?
Dove comprare i prodotti di Microneedling?

Il trattamento di microneedling, cosi come i migliori prodotti domiciliari e il dermaroller, possono essere acquistati presso le estetiste che sono state formate per eseguire un’anamnesi precisa sul cliente, sia che questo decida di farsi trattare in cabina con un protocollo apposito, sia che il cliente decida di trattarsi da solo a casa.
E’ importante utilizzare i prodotti domiciliari giusti a casa, ecco perché consigliamo di acquistare i prodotti migliori su consiglio di un professionista che ha valutato inestetismo, età, tipo di pelle, cromia della cute, eventuale iperpigmentazione, elasticità e tono della parte da trattare, fragilità dei capillari, etc…
Il nostro consiglio è quello di affidarsi a professioniste formate che utilizzano prodotti e attrezzature di qualità made in Italy o al massimo europee, che hanno ricevuto formazione dalle migliori accademie e che possano offrire anamnesi di qualità. Non affidatevi esclusivamente ai consigli sui social o a video disponibili in rete, ma cercate consigli di qualità dalla vostra estetista di fiducia.

Cerchi un corso Microneedling?

Qui trovi una delle aziende più in voga

Qui puoi trovare i prodotti migliori sul mercato

Scopri nostri trattamenti viso

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *