trattamenti viso
  • Viso
  • by maisonb
  • 16 Luglio 2020
  • 951
  • 0

Trattamenti viso, come scegliere quello giusto per te

La cura del proprio corpo è diventata oggi davvero importante. Non che prima non lo fosse ma attualmente l’immagine è importante più che mai. Dopotutto l’estetica è la prima cosa che gli altri vedono di noi, un po’il nostro biglietto da visita, ed è per questo che è necessario prendersene cura proprio come faremmo con altri aspetti della nostra persona.

Siamo abituati a pensare ai vari trattamenti innovativi disponibili per la cura del corpo e ad immaginare che invece per il viso esistano solo le solite maschere e tecniche di chirurgia plastica che comprendono l’impiego di sostanze come il botulino o iniezioni all’acido ialuronico. In realtà non è per niente così e, al fianco di questi classici della cura della bellezza del viso, il numero di trattamenti disponibili per il viso è in continuo aumento. La quantità di trattamenti al viso non invasivi che permettono di migliorarne lo stato rendendolo più tonico e compatto e dandogli quell’aspetto giovanile che tanto amiamo sta crescendo e siamo qui a parlartene per farti scoprire quale sia quello più adatto alle tue esigenze.

 

Beauty Plus un trattamento innovativo che ne comprende ben 3!

Iniziamo con il Beauty Plus un trattamento di nuova generazione che deve la sua grandissima efficacia anche grazie al fatto che in un’unico trattamento ne comprende 3. Si, hai capito bene e tutto ciò è possibile grazie al fatto che per portare a termine questo trattamento di nuova generazione viene utilizzata una nuova tipologia di macchinario che combina 3 tecnologie. Dai test eseguiti i risultati sono veramente incoraggianti, infatti già solo con un singolo trattamento è possibile vedere una grandissima differenza nella qualità della pelle del volto. Iniziamo col descrivere le sensazioni che da il trattamenti, premettiamo che è totalmente indolore, quindi via libera a tutti coloro che di solito cercano di evitare trattamenti di nuova generazione per la paura che possano risultare dolorosi, Beauty Plus non fa male, l’unica sensazione che percepirai è una leggera suzione e un po’di calore. I tre trattamenti che si combinano tra loro sono la radiofrequenza, il massaggio vacuum e il laser infrarosso. L’effetto combinato di queste tre tecniche regala una drastica riduzione della quantità di rughe presente sul volto, così come di borse ed occhiaie, la pelle ne risulterà incredibilmente rassodata e tonificata.
Parliamo dei trattamenti che compongono Beauty Plus nel dettaglio per ottenere un’idea migliore su come mai l’effetto sia così evidente, innanzi tutto la radiofrequenza, che è quella che regala la sensazione di calore sulla pelle dal momento che agisce andando a riscaldare i tessuti della cute, riesce ad ossigenarla e a stimolare la produzione di collagene, assieme al laser infrarossi che invece riattiva la circolazione nella zona interessata. Anche il massaggio vacuum ha un effetto molto importante dal momento che riesce a distendere il tessuto connettivo.

 

Peeling Chimici per avere una pelle come nuova

Il secondo trattamento di cui vogliamo parlarti si chiama Premium Phytobotanico al 100% chimico e viene effettuato nei centri estetici dai professionisti, riesce a regalare una pelle praticamente totalmente nuova. Questo trattamento è davvero molto consigliato nel caso la pelle presenti alcune imperfezioni come macchie solari, la soluzione però è particolarmente adatta anche a combattere la presenza di rughe e segni indelebili sulla pelle come le cicatrici. Normalmente la pelle attraversa un processo di esfoliazione con il quale si rinnova, rimuovendo le cellule morte sostituendole con altre nuove, il peeling sfrutta questo fattore e lo accelera. Il vantaggio di questo trattamento non finisce qua poiché non è solo il rinnovo cellulare ad essere ampiamente stimolato, anche la produzione di collagene e di fibre elastiche si trova accelerata e sappiamo quanto questo sia positivo per la nostra cute. È molto importante tenere bene a mente i consigli degli specialisti quando si conclude il trattamento, non solo perché saranno necessarie più sedute, ma anche perché la cute risulterà leggermente infiammata e più esposta ad agenti esterni come la luce solare, particolare attenzione quindi subito dopo il trattamento.

 

maschera Led e fotobiostimolazione

Arriviamo ora al trattamento numero tre, un po’ bizzarro, ma che ultimamente sta riscuotendo un gran successo. Siamo sicuri infatti che ti sarà già capitato di vedere, magari in televisione, persone indossare questa una strana maschera solitamente di colore bianco. Non si tratta di altro se non di una maschera Led. Questa tecnologia permette anche in questo caso di agire sul fattore di rigenerazione della pelle, stimolandolo, il risultato sarà una drastica riduzione delle rughe e delle imperfezioni presenti sulla cute. Inoltre la maschera è in grado di agire sull’ossigeno presente all’interno della pelle, quest’ultimo la renderà molto più tonica. Il vantaggio di questo trattamento è che sarà piacevole a dicembre così come a giugno, dal momento che non produce alcun calore. Un trattamento adatto a qualsiasi periodo dell’anno insomma che sarà in grado di regalarti una pelle totalmente rinnovata.

 

Trattamento a Corrente Galvanica

Questo trattamento è stato dapprima sviluppato e pensato per l’utilizzo in medicina, consente infatti di aumentare il fattore di assorbimento delle medicine rendendole più efficaci e accelerandone l’effetto. La corrente Galvanica si rivela essere però altamente efficiente anche per la cura della bellezza del proprio viso, stimola infatti il funzionamento articolare e muscolare, ed il volto è davvero pieno di muscoli. Attraverso un massaggio effettuato sul viso con l’utilizzo dei conduttori della corrente galvanica permette di agire direttamente a livello cellulare attivando un processo che viene comunemente denominato ionoforesi. Questa corrente entra all’interno della cute alternando energie con carica positiva e negativa.

 

Laser CO2 Frazionato

Stiamo entrando nel campo del non-plus-ultra del trattamento estetico, il laser CO2 frazionato è uno dei trattamenti più famosi ed in voga del momento, anche questo agisce principalmente attraverso il fattore di cui abbiamo parlato in precedenza, quando abbiamo analizzato il trattamento tramite maschera Led, ossia il rinnovamento cellulare. I fasci di luce che vengono fatti passare attraverso la cute, che sono altamente selettivi e non andranno a danneggiare la pelle, aumenteranno infatti l’effetto esfoliante. Quali risultati possiamo ottenere grazie a questo laser? Si rivela essere particolarmente efficace per combattere problematiche macchie, cicatrici, ha un effetto molto buono anche sulla riduzione delle rughe. Anche in questo caso il trattamento stresserà un po’la pelle arrossandola, è per questo necessario porre particolare attenzione subito dopo cercando di esporla quanto meno possibile alla luce solare e proteggendola tramite l’impiego di apposite creme. Il trattamento va ripetuto per 3 o 4 volte.

 

Biorivitalizzazione

Iniziamo ora, per la prima volta, a parlare di aghi. Ebbene si perché il prossimo trattamento che ti vogliamo proporre comprende proprio l’iniezione a livello sottocutaneo di elementi come acido ialuronico, collagene e amminoacidi che attivano un processo di ringiovanimento cutaneo e di produzione di fibre elastiche che donano tono ed elasticità alla pelle del volto.

La biorivitalizzazione è uno dei trattamenti più in voga del momento quando si parla di processi indirizzati vero il ringiovanimento della pelle e pensati per ridurre gli effetti del tempo sulla cute, in più la cosa particolare è che può essere personalizzato secondo le richieste specifiche andando semplicemente a modificare quale e quante sostanze vengono iniettate. Se vuoi, ad esempio, puoi porre particolarmente l’accento sulla luminosità della cute semplicemente aumentando la concertazione di vitamine o di antiossidanti, insomma basterà un rapido confronto con l’estetista che saprà indirizzarti su ciò che più fa al caso tuo.

 

Ultrasuoni microfocalizzati

Togliamo di nuovo di mezzo gli aghi (almeno per un po’) e passiamo agli ultrasuoni, in particolare ciò che ci interessa sono gli HIFU, ultrasuoni microfocalizzati. Gli ultrasuoni sono dei suoni che viaggiano su frequenze ben più elevate rispetto a quelle percepibile dall’orecchio umano, sfruttare queste onde ha permesso la realizzazione di un trattamento per nulla invasivo e facilissimo da attuare che va a stimolare il collagene, elemento importantissimo per una pelle elastica e giovanile. Il trattamento è infatti proprio pensato per andare a diminuire i segni dell’età particolarmente efficace quindi contro il presentarsi delle rughe e di tutti gli altri segni dell’incedere del tempo.

 

Massaggio Vaccum

Ti ricordi? Abbiamo già parlato del massaggio Vaccum precedentemente all’internod i questo articolo quando ti abbiamo spiegato cosa fosse il trattamento Beauty Plus. In quel caso era compreso nell’azione tripla della macchina assieme ad altre due tecnologie. Nulla toglie però che sia un trattamento altamente efficiente anche preso singolarmente, ed è per questo che entra di diritto a far parte di questa lista dei migliori trattamenti per il viso. Il massaggio vacuum è particolarmente adatto per combattere la pelle a buccia di arancia, la cellulite e l’invecchiamento cutaneo. Può essere applicato al viso così come ad altre parti del corpo e riesce ad agire sulla circolazione sia venosa che arteriosa riattivandole e stimolandole. Un altro dei vantaggi di questo trattamento è che aumenta la presenza di ossigeno a livello cellulare, gas sempre molto gradito ai microorganismi facente parte del nostro corpo che così sono facilitati nell’esecuzione di tutti quei processi metabolici che li porta ad essere in un buon stato di salute. Il macchinario è in grado di effettuare un effetto di “risucchio” attraverso la pressione a vuoto che alzerà il tessuto connettivo sottocutaneo, ed è proprio questo a donargli tutta la sua grande efficacia.

 

Filler

Riprendiamo per un secondo gli aghi in mano, ma niente paura, le iniezioni di cui stiamo per parlare sono davvero innocue e per niente dolorose. Il filler si basa sull’iniezione di piccole quantità di acido ialuronico in maniera molto localizzata nelle zone di interesse, l’effetto ottenuto sarà un drastico aumento della produzione di collagene combinato al riempimento delle rughe che risulteranno del tutto appianate. Adattissimo, dunque, a chiunque voglia tornare qualche anno indietro eliminando alcuni dei segni lasciati dal tempo e dall’età.

 

Kleresca

Qualcosa ora di molto specifico, pensato appositamente per coloro che soffrono di acne e di brufoli. I naturali processi biologici cutanei vengono stimolati tramite l’utilizzo di una luce fluorescente. Il trattamento passa per una prima fase in cui viene effettuata una pulizia del viso per rimuovere tutte le impurità. Si passa poi alla distensione sul volto di un gel speciale che serve a catalizzare l’effetto della luce fluorescente a cui abbiamo accennato prima. Il trattamento dura in totale circa 9 minuti e deve essere ripetuto per più di una seduta.

 

Trattamento Cromo Aroma Shibui Equilibrante

Un trattamento che si ispira direttamente alle filosofie del sol levante e lo esprime proprio nel suo nome: Cromo Aroma Shibui Equilibrante. Shibui è infatti la filosofia un termine molto presente nella filosofia e cultura giapponese e indica quell’equilibrio tra mente e corpo tanto agognato. Il trattamento si dipana in ben 10 fasi, l’obbiettivo finale è quello di ridurre la dilatazione dei pori, rendere la cute liscia, eliminare tutte le imperfezioni. Protagonista di tutto il processo è l’olio shibui, che si ottiene tramite la combinazione di 7 oli essenziali. Per incentivare in modo ancora maggiore l’azione dell’olio si applica anche un massaggio Pumping-age. Date le 10 fasi il trattamento risulta essere molto lungo, parliamo infatti di 50 minuti di durata, il rovescio della medaglia è che il tutto si risolve in una singola seduta.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *